Cosa vedere in Lituania: Guida turistica alle destinazioni del paese baltico

La Lituania è un paese baltico che si trova nel continente europeo. Nel dettaglio, la Lituania è il più meridionale tra i paesi baltici ed un tempo faceva parte dell’ex blocco sovietico. La Lituania confina con altre nazioni dell’est Europa come Polonia, Bielorussia e Lettonia. Al giorno d’oggi, dal punto di vista politico, la Lituania è una repubblica semi-presidenziale.

Come tutti i paesi dell’est Europa che hanno sofferto il dominio dell’Unione Sovietica, la Lituania ha mantenuto tradizioni culturali che ricordano quel particolare periodo storico.

La maggior parte di queste tradizioni possono essere osservate nella cultura culinaria della nazione. Non a caso, nelle principali ricette nazionali vengono utilizzati ingredienti “poveri” per così dire, che provengono dalla terra, come ad esempio patate, barbabietole, funghi e simili.

Chi visita tale paese non può fare a meno di assaggiare almeno una volta la tipica zuppa di barbabietole. Si tratta di una preparazione molto calda, che specialmente durante la stagione invernale, riesce a riscaldare il corpo e saziare la fame. Il suo sapore è particolare, ma decisamente buono ed originale. Da assaggiare anche i Pierogi, delle tortelle presenti anche in Polonia, ma che nella versione lituana presentano alcune differenze sostanziali.

La capitale della Repubblica di Lituania risulta essere Vilnius. In Lituania le cose da vedere sono realmente molte. Si tratta di un paese molto variegato che mescola centri urbani e spettacoli della natura.

Cosa vedere In Lituania:Vilnius

Annunci

Come appena accennato un appassionato viaggiatore può trovare in Lituania molteplici cose da vedere, oltre naturalmente a molteplici punti d’interesse. Ecco di seguito una guida completa ed aggiornata sulla Repubblica di Lituania.

Naturalmente, il primo luogo da visitare quando si visita la Lituania risulta essere la capitale Vilnius. Quest’ultima si trova al confine con la Bielorussia e presenta numerosi punti d’interesse da non perdere. Ecco i migliori.

Vista panoramica e centro storico Vilnius

1. Centro storico di Vilnius

Come in ogni città presente nel territorio est europeo, il centro storico di Vilnius è il punto ideale per iniziare la visita della città e della nazione in generale. Quest’ultimo presenta delle strutture molto particolari, costruite con materiali colorati e vivaci.

L’architettura possiede un fascino eccezionale, unico in ogni suo aspetto.

Anche fermarsi un semplice attimo ad osservare l’ambiente circostante ed il via vai di persone può far comprendere ad un viaggiatore esterno il ritmo della vita lituana e la conseguente cultura che possiedono gli abitanti del luogo.

2. Chiesa di Sant’Anna (Vilnius)

Chiesa di Sant Anna a Vilnius


A Vilnius si trova anche la Chiesa di Sant’Anna. A dir la verità sono molti gli edifici religiosi presenti nella capitale della Repubblica di Lituania.

Tuttavia questo presente uno stile molto particolare.

Difatti, l’architettura della chiesa è di un gotico fiammeggiante, accentuata dai particolari mattoni rossi che costituiscono la struttura. Anche grazie a questo tratto distintivo, la chiesa di Sant’Anna è uno dei simboli della capitale.

3. Castello di Vinius

In realtà non rimane molto di quello che un tempo era conosciuto come il Castello di Vinius. Difatti, il castello venne distrutto nel 1400 a causa di un incendio improvviso. Molto probabilmente questo edificio bellico venne costruito intorno all’Undicesimo Secolo ed era il principale baluardo difensivo della città.

Oggi è possibile visitare l’imponente Torre di Gediminas ed al suo interno è presente anche il Museo Nazionale della Lituania. Il biglietto d’ingresso al Museo costa realmente poco: solo 1,40€ a persona.

4. Giardini Botanici di Vilnius

Giardini Botanici di Vilnius


Questo luogo rappresenta un must per gli appassionati di natura. Un’oasi immersa nel verde, dove è possibile ammirare numerose specie diverse. All’interno dei giardini sono presenti anche specchi d’acqua ed alcuni ruscelli che rendono l’atmosfera magica e rilassante. Entrare all’interno dei Giardini Botanici di Vilnius risulta essere anche abbastanza economico: il costo del biglietto è di appena 3 euro a persona.

5. Cattedrale di Vilnius

Cattedrale di Vilnius


Tra le cose da vedere a Vilnius non può mancare la maestosa Cattedrale. Tale edificio religioso è dedicata ai santi Stanislao e Ladislao. La Cattedrale, rispetto alle altre strutture presenti nella città, richiama uno stile architettonico neoclassico e marmoreo.

Molto bello da vedere anche il Campanile, posto di fianco alla Cattedrale. Tra queste due strutture, si trova una pietra magica chiamata “Stebuklas” che secondo le credenze popolari riesce ad esaudire i desideri dei puri di cuore che compiono per almeno tre volte un giro completo intorno ad essa.

Kaunas 

Annunci

Kaunas è la seconda città per ordine d’importanza della Lituania. Occorre scoprire le bellezze nascoste della città, luogo da non perdere per chiunque voglia fare un tour completo delle cose da vedere in Lituania.

Kaunas centro storico

1. Centro storico di Kaunas

La zona principale da visitare a Kaunas è senza ombra di dubbio il centro storico. Quest’ultimo, abbellito anche dal particolare Municipio, chiamato “Il Cigno Bianco”, è stracolmo di architetture gotiche e negozi di souvenir che offrono ai clienti dei graziosi oggetti ricordo da acquistare.

Passeggiando per il centro storico ci si può imbattere anche in pub o bar locali che di notte rappresentano il clou della movida di Kaunas.

2. Castello di Kaunas

Castello di Kaunas

Nelle immediate vicinanze del centro storico di Kaunas è presente un tradizionale castello. In realtà, questa struttura originariamente era un maniero molto antico.

La visita al castello risulta essere molto suggestiva, dal momento che al suo interno sono presenti alcuni strumenti di tortura come gogne e cappio. Al tempo stesso, la visita è interessante per scoprire il passato di Kaunas, grazie ad elementi multimediali che raccontano la storia del castello e della città.

3. Pazaislis Monastery

Pazaislis Monastery

Questo luogo rientra senza ombra di dubbio nelle cose da vedere in Lituania, anche perché ricorda molto le strutture religiose presenti nel territorio italiano.

Non a caso, il Pazaislis Monastery è il più grande complesso religioso presente sul territorio del paese baltico, nonché il più grande esempio di architettura barocca italiana presente in Lituania.

Si consiglia di ammirare il monastero in particolare durante i mesi invernali. L’intero scenario si tinge di bianco candido grazie alla neve che invade la zona e trasforma magicamente l’atmosfera del luogo.

4. Forte IX

Forte IX

Il Forte IX ha una grande importanza per la città di Kaunas e per la Lituania in generale. Questo forte fu costruito nel XIX secolo ed in tempi antichi rappresentava un luogo inespugnabile per gli avversari della Repubblica di Lituania.

Da simbolo di sicurezza, questo forte è diventato un simbolo di terrore. Durante la seconda guerra mondiale, i nazisti trasformarono la roccaforte in un campo di lavoro ed imprigionarono lituani ostili ed ebrei deportati.

Ad oggi è possibile visitare un interessante museo che riesce a far rivivere gli orrori della guerra. Perché ricordare in questo caso è un imperativo, non un optional.

5. Giardino Zoologico di Kaunas

Una delle cose da vedere in Lituania per coloro che viaggiano in famiglia con bambini al seguito. All’interno del giardino denominato come “una giungla in città” è possibile ammirare molteplici animali esotici.

Percorrendo un ampio percorso, è possibile godere della vista di Tigri, Giraffe, Zebre, Pappagalli e molto altro ancora. Un luogo da non perdere se si vuole spendere tempo in modo spensierato.

Klaipeda

Annunci

Klaipeda

Klaipeda è un’altra città molto importante per la Lituania. Si tratta di una località che affaccia sul mare e rappresenta l’unico porto della nazione. Inoltre, a Klaipeda sono presenti spiagge e luoghi dove poter fare un bagno nel freddo mar Baltico.

Certo, l’acqua non è stupenda come quella dei Caraibi, ma chi ama il mare deve provare l’esperienza di tuffarsi nelle acque del Baltico almeno una volta nella vita. Oltre a ciò, Klaipeda è una destinazione consigliata per famiglie, dal momento che sono presenti aree verdi, parchi zoologici e delfinari, per assistere a spettacoli di vario genere. Ecco alcuni dei luoghi da vedere.

1. Museo del Mare lituano (Klaipeda)

A Klaipeda si trova anche il piccolo Museo del Mare. Nonostante le sue dimensioni non siano eccezionali, il museo è un luogo da visitare in particolar modo se si viaggia in famiglia. All’interno del museo è presente un’interessante acquario.

Inoltre, vengono organizzati degli show in piena regola con meravigliosi animali marini come delfini oppure leoni di mare. A ciò si aggiunge la mostra storica del Museo, che racconta l’evoluzione del popolo lituano ed il suo rapporto con il mare.

2. Castello di Klaipeda

Rispetto agli altri castelli presenti nelle diverse città della Lituania già analizzate, il castello di Klaipeda risulta essere leggermente più piccolo. Occorre specificare però, che le sue dimensioni sono stimate in base a ricostruzioni effettuate con mezzi moderni, dal momento che del castello sono rimaste solo le rovine.

Nonostante ciò si tratta di un luogo molto caratteristico. I visitatori odierni possono anche visitare il museo del Castello che attraverso varie mostre cerca di ricostruire quella che era la vita di corte. Si pensa che tale castello venne costruito intorno al 13esimo secolo.

3. Klaipeda Sculpture Park

Uno dei luoghi da vedere in Lituania per coloro che amano l’arte. Questo parco, sito nelle vicinanze del centro di Klaipeda, è una vera oasi dove rilassarsi ed ammirare le varie sculture che popolano la zona verde.
La meta ideale per chi cerca un break nel proprio viaggio, un momento di relax e meditazione, cercando di comprendere l’essenza di ogni scultura presente all’interno del parco.

Curlandia

Annunci

Una delle zone più belle dell’intera Lituania risulta essere la Curlandia. In particolare, numerosi turisti vengono in tale luogo per visitare le meravigliose spiagge della Curlandia e fare il bagno nel Mar Baltico. Queste spiagge sono bianche ed incontaminate, offrono la possibilità di rilassarsi al meglio e dimenticare i problemi legati alla routine quotidiana.

La penisola di Curlandia è divisa tra Lituania e Russia. Ecco perché se si osserva la Curlandia su mappa è possibile notare un netto confine tra la zona meridionale ed una parte della zona settentrionale.
Fa parte della penisola di Curlandia anche il Curonian Spit National Park, un parco nazionale che si trova nelle immediate vicinanze di Klaipeda.

Questo parco è protetto dalla legge e si tratta di un luogo incontaminato, dove la natura prospera senza problemi. In questo caso, è da elogiare il comportamento del popolo lituano che rispetta l’ambiente e fa di tutto per non danneggiare questo prezioso ecosistema.

Trakai

Annunci

Trakai non è una grande città della Repubblica di Lituania, eppure risulta essere una meta ambita dai turisti provenienti da ogni parte del mondo. L’attrazione principale di Trakai risulta essere il suo castello. Ecco tutte le informazioni in merito.

Castello di Trakai

castello di trakai Vilnius

Incantevole, mozzafiato, regale: con queste tre parole si può riassumere il Castello di Trakai. Questo luogo è meraviglioso e sembra essere uscito direttamente da un libro di fiabe. Tale castello, risulta essere circondato dalle acque del lago Galve.

Per raggiungere l’entrata del castello occorre attraversare un ponte che si affaccia sull’acqua che offrirà un panorama incredibilmente bello. Il Castello venne completato nel 1409 circa e ad oggi risulta essere una delle mete turistiche più gettonate dell’intera Lituania.

Non a caso, vengono organizzati trasferimenti da Vilnius a Trakai, in modo che i turisti possano spendere un’intera giornata al castello. I trasferimenti da Vilnius a Trakai più comuni sono il treno, che ha un costo minimo di circa 24 euro a persona o gli autobus che partono dalla stazione centrale di Vilnius, che hanno un costo di 3,60 euro a persona per biglietto A/R.

Solitamente poi, in particolare negli info point turistici di Vilnius ed in alcune agenzie incoming della zona, è possibile acquistare tour guidati per visitare al meglio il castello. Guide esperte spiegheranno la storia del luogo magico e porteranno i visitatori alla scoperta di segreti e storie del Castello di Trakai.

Palanga

Annunci

Palanga

Palanga è una piccola cittadina turistica del paese baltico. Sita a pochi chilometri dalla città di Klaipeda, Palanga possiede molte cose da vedere e punti d’interesse conosciuti a livello nazionale. Ecco i migliori da non perdere:

1. Ponte di Palanga

Il ponte che attraverso la cittadina di Palanga è senza ombra di dubbio un’attrazione originale. Questo ponte permette di fare lunghe passeggiate, ammirando a pochi metri di altezza il maestoso Mar Baltico.
L’ideale per le coppie che vogliono concedersi un momento romantico o per coloro che amano fare foto artistiche con il tramonto alle proprie spalle.

2. Spiagge di Palanga

Le spiagge di Palanga sono un altro dei motivi principali per visitare questa cittadina, che tra le altre cose viene definita dagli abitanti del luogo come “la Capitale estiva” della Lituania.

Le spiagge di Palanga sono abbastanza vaste e permettono a chiunque di avere un proprio spazio, in modo da rilassarsi e vivere tranquillamente una giornata al mare. C’è anche spazio per esercitarsi con sport da spiaggia, senza creare troppo fastidio a coloro che sono nei vicini dintorni.

3. Museo dell’ambra

Il museo dell’ambra di Palanga è un luogo intriso di cultura e non solo. Al suo interno si possono trovare numerose lavorazioni del particolare materiale, realizzati dai migliori artisti lituani.

Inoltre, tale museo è circondato dal giardino botanico di Palanga, una zona verde ricolma di natura florida che sprigiona vitalità da tutti i pori. Certo, coloro che sono allergici al polline farebbero bene ad evitare di visitare il museo durante il periodo primaverile!

Parco nazionale dell’Aukštaitija

Annunci

Parco nazionale dell Aukstaitija

Occorre fare una menzione onorevole per questa meta poco conosciuta presente all’interno della Repubblica di Lituania. Nonostante la sua scarsa fama, il parco rientra a pieno organico tra le cose da vedere in Lituania.

Questo parco nazionale è il più antico della Lituania. Tale luogo venne infatti istituito nell’anno 1974. Si trova nell’omonima regione, all’interno delle contee di Vilnius e Utena. All’interno del parco è presente anche il lago Juskutis che durante i periodi più freddi tende a ghiacciarsi, formando uno scenario davvero bello da vedere.

Visitando il parco, è possibile ammirare alcune case di legno, tipiche della Lituania, risalenti al XIX secolo. Tali costruzioni sono una testimonianza di vari villaggi che sorgevano all’interno del Parco Nazionale dell’Aukštaitija.

Mappa della Lituania

Annunci

Quale compagnia aerea scegliere per raggiungere la Lituania?

Annunci

Dopo aver esaminato quelle che sono le migliori cose da vedere in Lituania, occorre comprendere quale compagnia aerea scegliere per poter arrivare al paese baltico.

Ci sono 4 aeroporti in Lituania, rispettivamente nelle città di Vilnius, Kaunas, Palanga e Sialuai ma si consiglia di raggiungere quello della capitale.
La maggioranza dei voli che partono dall’Italia per la Lituania prevedono scali abbastanza lunghi prima di raggiungere la destinazione scelta.

In definitiva comunque, per rapporto qualità/prezzo, comodità, efficienza del servizio e lunghezza degli scali, si consiglia di raggiungere la Repubblica di Lituania servendosi di un volo operato dalla compagnia tedesca Lufthansa.

Quest’ultima solitamente riesce a raggiungere la destinazione in un tempo che oscilla dalle 5 alle 7 ore totali.

Mi auguro che questa guida sulla Lituania ti sia stata d’aiuto. Buon viaggio.

Bye bye

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui